L’asse portante del servizio G.S.A.: gli addetti antincendio

È solo attraverso una dura ed esclusiva selezione che prende avvio l’addestramento degli addetti alla sicurezza antincendio impiegati da G.S.A. che vengono selezionati solo tra personale già in possesso di solida preparazione tecnico-pratica maturata nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. 
A questo si aggiunge che ogni addetto deve frequentare un corso teorico-pratico di formazione antincendio su programma approvato dal Ministero dell’Interno – Dipartimento Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e Difesa Civile; ottenere l’idoneità fisico-attitudinale dal Ministero dell’Interno – Dipartimento Vigili del Fuoco – Area Medicina del Lavoro e Formazione Sanitaria; superare un esame tecnico-pratico con le modalità definite dal D.M. 02/04/1981.

 

Abilitazioni del personale G.S.A.

  • Attestato di idoneità tecnica per addetti antincendio in elisuperfici di classe H1, H2, H3 ai sensi della Legge 930/80 secondo le modalità di cui al DM Ministero dell’Interno 02/04/1981.
  • Attestato di idoneità tecnica per addetti antincendio in aeroporti fino alla VI categoria ICAO (International Civil Aviation Organization) ai sensi della legge 930/80 secondo le modalità di cui al DM Ministero dell’Interno 02/04/1981.
  • Attestato di idoneità per “addetti  al primo soccorso” per aziende di tipo A, B, C, di cui al D.M. Ministero della Sanità
  • Attestato di formazione ATEX “attività in presenza di atmosfere esplosive” Direttiva ATEX, 94/9/EC.
  • Patente di guida aeroportuale n. 388 del  15/07/2003.rilasciata dall’ENAC.
  • Patente di guida per trasporto di merci pericolose ADR.